Volete comprare casa? Smettete di mangiare avocado. La provocazione di un imprenditore australiano.

Volete comprare casa? Smettete di mangiare avocado. La provocazione di un imprenditore australiano.

Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
"Quando stavo provando a comprare la mia prima casa non mi permettevo di comprare toast all'avocado per 19 dollari e quattro caffè a 4 dollari l'uno. A 19 anni andavo in palestra alle 6 di mattina e poi al lavoro fino alle 22 e 30. Lo facevo sette giorni a settimana e ho continuato fino a quando non sono riuscito ad acquistare una casa. Non c'era molto da discutere se andare fuori a colazione o a cena. Lavoravo e basta" La frase è stata pronunciata dal giovane imprenditore Tim Gurner, magnate dell’immobiliare in Australia, nel corso della trasmissione 60 minutes del network australiano Channel 9 che - a modo suo - ha voluto criticare la vita da ‘fighetti’ condotta dai ventenni di oggi. Il frutto più di tendenza tra i millennials,…
Read More
Ecco l’App che cambia per sempre l’immobiliare!

Ecco l’App che cambia per sempre l’immobiliare!

Innovation, Prima Pagina, Primo piano, REnews
Come investitore immobiliare ho sempre pensato che una delle chiavi per avere successo è quella di aggiornarsi continuamente e seguire tutte le evoluzioni che avvengono intorno a noi. I social sono uno strumento che ogni investitore dovrebbe imparare a utilizzare. Fare una buona comunicazione è un elemento chiave per il successo! La mia innata curiosità mi porta ad utilizzare tutto ciò che i social e la tecnologia mi offrono, dirette live Facebook, Linkedin, Instagram, gruppi e il canale YouTube sul quale io ed il mio staff quotidianamente carichiamo video di formazione sugli investimenti immobiliari. Ogni volta che c’è una novità, mi informo, sperimento e provo a usarla. Gli amici possono aiutarci e farci notare cose che non immaginavamo. Ieri mi contatta proprio un amico americano, Matt, e mi parla di un social che sta letteralmente esplodendo in…
Read More
“Tassa Airbnb” sulle locazioni brevi: accanimento contro gli agenti immobiliari?

“Tassa Airbnb” sulle locazioni brevi: accanimento contro gli agenti immobiliari?

Normative, Prima Pagina
Cos’è la “tassa Airbnb”? Cambiano le regole degli affitti a breve termine con l’introduzione della cosiddetta “norma Airbnb”, contenuta nella manovra del governo. Lo scopo di tale misura è quello di risolvere il problema relativo all’evasione fiscale nel settore delle locazioni turistiche. La nuova norma definisce “locazioni brevi” i “contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore ai 30 giorni, stipulati da persone fisiche direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, anche attraverso la gestione di portali online”. Oggi per questi affitti non è previsto nessun vincolo di registrazione, una delle cause dei forti tassi di “nero” tra gli affittuari. Dal 1° giugno 2017 il proprietario potrà applicare la cedolare secca del 21% anche a questa tipologia di affitti, previa comunicazione all’agenzia delle…
Read More
Londra, prezzi delle case in calo nel dopo-Brexit.

Londra, prezzi delle case in calo nel dopo-Brexit.

Mercato Immobiliare, Prima Pagina, Primo piano, REnews
È un buon momento per un investimento immobiliare nel Regno Unito. Soprattutto a Londra dove, come rilevato dal portale di annunci Rightmove, i prezzi delle case sono scesi del 20% negli ultimi 12 mesi. Non male per una città che era tra le più care al mondo nel settore immobiliare. Costano meno soprattutto gli immobili di lusso situati nei quartieri più esclusivi, come Kensington e Chelsea, il primo quartiere di case storiche, pasticcerie e consolati, il secondo famoso per i "ragazzacci" e i punk divenuti businessman. Nelle periferie, invece, i prezzi richiesti dai venditori restano pressoché stabili, anche se c’è molto margine di negoziazione. Colpa della Brexit? Sì, in media il costo di un appartamento su 6 è sceso dalla vittoria del leave al referendum, ma anche dei movimenti degli europei…
Read More
Le città fantasma in Cina

Le città fantasma in Cina

Case,cose & curiosità, Mercato Immobiliare, Prima Pagina, Primo piano, REnews
Parigi in miniatura? La replica di Manhattan? Esistono, si trovano in Cina e sono praticamente disabitate. La Cina ha molte più unità abitative di quante ne possano occupare i suoi cittadini. Dal 2011 ad oggi sono stati costruiti in media oltre 10 milioni di appartamenti all’anno, a fronte di una domanda di 8 milioni, secondo un’analisi di Bloomberg Intelligence. Di conseguenza, ci sono oltre 50 milioni di unità abitative non occupate, per un totale di 6 miliardi di metri quadrati vuoti. La macchina produttiva dell’industria immobiliare che coinvolge acciaio, cemento, vetro e carbone rappresenta con l’indotto almeno il 15% del Prodotto interno lordo e quindi si continua a costruire. Con un piano governativo cominciato agli albori del ventunesimo secolo, il gigante dell’imitazione ha fatto sorgere innumerevoli città rimaste deserte. A pochi…
Read More
Cos’è una visura ipocatastale?

Cos’è una visura ipocatastale?

Normative, Prima Pagina
La visura ipocatastale (o ipotecaria) è una attività di ricerca mirata a determinare se una persona fisica o una persona giuridica è intestataria di beni immobili e di identificare la presenza di gravami sugli stessi. I gravami possono essere: ipoteche legali, ipoteche giudiziarie, ipoteche volontarie e citazioni. Il documento viene rilasciato dalla banca dati nazionale della Conservatoria dei Registri Immobiliari. A cosa serve? Si richiede una visura ipocatastale su un soggetto prima di intraprendere rapporti commerciali oppure a seguito di insolvenze per individuare i beni aggredibili con azioni giudiziarie. Si richiede invece una visura ipocatastale su un immobile prima di effettuare un acquisto o altre operazioni che coinvolgono l’immobile. Quali informazioni riporta? La visura ipocatastale riporta la consistenza immobiliare in carico al soggetto richiesto. Nello specifico le informazioni riportate sono le…
Read More