Registrazione contratto di affitto: a chi spetta e come funziona?

Registrazione contratto di affitto: a chi spetta e come funziona?

Normative, Prima Pagina
I contratti di locazione relativi a beni immobili devono essere registrati obbligatoriamente se il periodo è superiore ai 30 giorni, a prescindere dall’ammontare del canone pattuito. La registrazione deve essere effettuata entro 30 giorni dalla data di stipula o decorrenza del contratto. Se la durata del contratto è inferiore a  30 giorni non si è obbligati ad effettuare la registrazione. A chi spetta la registrazione? Il locatore e il locatario devono corrispondere l'imposta di registro in parti uguali. La legge ammette una diversa pattuizione in modo che sia solo il proprietario di casa a farsi carico delle spese, ma non è ammessa la pattuizione contraria.  Come si registra il contratto di locazione? La registrazione può avvenire in due modi: Modalità telematica (obbligatoria per chi possiede più di 10 immobili) Modalità…
Read More