A Cap Ferret una casa vacanze ispirata ai capanni delle spiagge francesi

A Cap Ferret una casa vacanze ispirata ai capanni delle spiagge francesi

Case dal mondo, Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
Lo studio di architetti Atelier du Pont ha realizzato a Cap Ferret, rinomata località balneare della Costa Azzurra, in Francia, una splendida casa vacanze che ricorda le classiche cabanes – cabine – dei litorali francesi. La terra che degrada dolcemente verso il mare e una piccola pineta di corbezzoli, agavi e pini, vegetazione tipica della regione: è questo il paesaggio che fa da sfondo all’abitazione. «La nostra idea era di progettare una casa in sintonia con il paesaggio e limitarne l’impatto sulla vegetazione», spiegano i progettisti. La casa fa eco alle cabine forestali francesi e le aperture multiple servono ad accentuare il rapporto con la natura circostante. La sua costruzione ha permesso di preservare al massimo il paesaggio e gli alberi esistenti. Per la facciata è stato utilizzato prevalentemente il legno per mimetizzare…
Read More
Siete pronti per i grattacieli in legno?

Siete pronti per i grattacieli in legno?

Case dal mondo, Prima Pagina, Primo piano
Quando il John Hancock Center di Chicago è stato costruito nel 1965, ha richiesto 6 milioni di dollari di alluminio, una quantità sufficiente per produrre l'equivalente di 96 autobus turistici. Cinque anni dopo, gli ingegneri hanno ampliato l'Hancock costruendo la Torre Sears, un grattacielo di 427 metri per il quale sono state utilizzate più di 227 milioni di dollari di acciaio. Chicago è sempre stata una città di metallo e cemento, ma adesso una nuova ambiziosa proposta promette di introdurre un nuovo materiale per ridisegnare lo skyline di Chicago e delle grandi metropoli di tutto il mondo: il legno. Perché grattacieli in legno? Micheal Green, noto architetto canadese che ha costruito edifici di ogni tipo in tutto il mondo, ha spiegato che fra tutti i materiali che usa, il legno è il suo preferito. Fra le ragioni…
Read More
Pinwheel, quando la casa di lusso è un prefabbricato

Pinwheel, quando la casa di lusso è un prefabbricato

Case,cose & curiosità, CC&Cnews, Prima Pagina, Primo piano
L’ha chiamata girandola, perché girerà per tutto il mondo e, proprio come i petali di una girandola, potrà essere di colori diversi in base al luogo in cui sarà portata. Si tratta di Pinwheel, la prima casa di lusso prefabbricata. L’idea è di David Rockwell, architetto dell’omonimo studio newyorkese, noto soprattutto per avere progettato teatri, grandi ristoranti e hotel di prestigio. Pinwheel avrà tutta la classe delle abitazioni di alto livello, ma si offrirà sul mercato ad un prezzo decisamente inferiore rispetto agli standard di alta gamma. «A luxury design at a less than luxury price», “un design di lusso a meno di un prezzo di lusso”, è così che Rockwell ama definire Pinwheel. [caption id="attachment_3993" align="alignright" width="213"] David Rockwell[/caption] Presentato alla Dwell on Design conference, il progetto mira alla…
Read More