Registrazione contratto di affitto: a chi spetta e come funziona?

Home / REnews / Normative / Registrazione contratto di affitto: a chi spetta e come funziona?

I contratti di locazione relativi a beni immobili devono essere registrati obbligatoriamente se il periodo è superiore ai 30 giorni, a prescindere dall’ammontare del canone pattuito.

La registrazione deve essere effettuata entro 30 giorni dalla data di stipula o decorrenza del contratto.

Se la durata del contratto è inferiore a  30 giorni non si è obbligati ad effettuare la registrazione.

A chi spetta la registrazione?

Il locatore e il locatario devono corrispondere l’imposta di registro in parti uguali. La legge ammette una diversa pattuizione in modo che sia solo il proprietario di casa a farsi carico delle spese, ma non è ammessa la pattuizione contraria. 

Come si registra il contratto di locazione?

La registrazione può avvenire in due modi:

  1. Modalità telematica (obbligatoria per chi possiede più di 10 immobili)
  2. Modalità cartacea (presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate previo il pagamento dell’imposta di registro presso uno sportello bancario o postale)

Quali sono i documenti necessari ai fini della registrazione?

  • Dati catastali
  • Rendita catastale
  • Copia documento d’identità del proprietario
  • Certificazione energetica (APE)2

Quanto costa registrare un immobile?

L’importo varia in base all’immobile locato:

  • Fabbricati ad uso abitativo: 2% del canone annuo moltiplicato per il numero delle annualità e 1% del canone annuo se la locazione è effettuata da soggetti passivi Iva
  • Fabbricati strumentali per natura: 2% del canone
  • Fondi rustici: 0,50% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità
  • Altri immobili: 2% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità

Il servizio dello Shop di WikiCasa

Il servizio di registrazione contratti di affitto offerto dallo Shop di Wikicasa permette di completare la procedura online, risparmiando tempo.

E’ possibile effettuare la registrazione di tutte le tipologie di contratto e per tutti gli immobili e terreni.

Le spese relative al servizio includono l’avvio del procedimento. Sono invece escluse le imposte di bollo e l’imposta di registro.


Scopri le offerte dello Shop di  WikiCasa e richiedi in modo semplice e veloce la registrazione del tuo contratto di locazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *