Prelios: società irlandese rileva il 44% del capitale.

Home / REnews / Mercato Immobiliare / Prelios: società irlandese rileva il 44% del capitale.

 

Buone notizie per Prelios, ma anche per Pirelli, Intesa Sanpaolo e Unicredit principali azionisti della società. Il gruppo immobiliare milanese – ex Pirelli Real Estate – ha sottoscritto con Burlington Loan Management, società d’investimento irlandese, un accordo per la cessione di una quota pari al 44,86% di Prelios.

Le parti si sono accordate per un prezzo pari a 0,105 euro per azione, per un controvalore di complessivi 64,25 milioni di euro. Il corrispettivo pattuito nell’accordo sarà però pagato al momento del closing, poiché il contratto è subordinato ad una serie di clausole sospensive e, naturalmente, all’approvazione da parte della Banca d’Italia.

In caso di closing seguirà un’Opa sul totale di 64,25 milioni di euro, di cui 15,55 milioni andranno a Pirelli, 12,36 milioni a Intesa Sanpaolo, 14,18 milioni a Unicredit e 22,15 milioni a Fenice.

L’acquirente Burlington Loan Management è un veicolo di investimento dell’americana Davidson Kempner Capital Management, società di investimento. A svolgere il ruolo di advisor del compratore è stata Rothschild. La scommessa del gruppo finanziario statunitense sarà quella di generare nuovo business nel settore immobiliare, ma soprattutto in quello dei non performing loan dove Prelios è tra i più attivi servicer italiani.

La notizia della cessione potrebbe avere ripercussioni sull’andamento di tutti i titoli coinvolti: Pirelli, Unicredit, Intesa e Fenice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *