Portali immobiliari da vetrine a provider di servizi a 360°. L’intervista di Paolo Leccese a Pietro Pellizzari.

Home / Eventi / Portali immobiliari da vetrine a provider di servizi a 360°. L’intervista di Paolo Leccese a Pietro Pellizzari.

Pietro Pellizzari, CEO & Founder di Wikicasa.it, intervistato da Paolo Leccese per la rubrica Bricks & Music di Radio Italia.

 

 

Chi ha detto che l’immobiliare non è un argomento da radio? Paolo Leccese, titolare dell’agenzia immobiliare GSA RE Agency, imprenditore e blogger – oltre che speaker radiofonico – ha dedicato al mondo immobiliare un’intera rubrica che va in onda su Radio Italia anni ’60. Il nome del programma, Bricks & Music, fa il verso al modo di dire inglese Bricks & mortar (mattone e malta), un’espressione che indica i business tradizionali distinguendoli da quelli che invece adottano un modello di business integrato online/offline.

Di tradizionale però Bricks & Music ha solo l’eco del nome, perché è una rubrica innovativa – la prima che ha portato in radio il mondo della casa a 360° – e che parla di innovazione. Leccese con Bricks and Music si propone di parlare di immobiliare “con un linguaggio semplice e comprensibile ai non addetti ai lavori: dal condominio agli investimenti, dalle agenzie immobiliari alle ristrutturazioni, dal risparmio energetico alle tasse sulla casa…”.

 

Ed è proprio l’innovazione il tema dell’intervista a Pietro Pellizzari.

Si parla dell’immobiliare nell’età di internet e dei portali che assumono il ruolo di nuove vetrine per la pubblicità immobiliare: vetrine molto particolari però! I portali dispongono ormai della quasi totalità delle informazioni immobiliari, sono catalizzatori di domanda e offerta e velocizzano i tempi di ricerca per gli utenti. Ne beneficiano tutti, inclusi i professionisti: dai costruttori – che tramite i portali ottengono numerose informazioni utili per orientare gli investimenti, sapendo cosa stanno cercando gli utenti online – alle banche – che possono sfruttare i Big Data dei portali per il business dei mutui.

Insomma, i portali diventano provider di servizi a 360° sia per gli utenti che per i professionisti. E rappresentano vetrine dinamiche – come nel caso di Wikicasa.it: ciò vuol dire che non aspettano che l’utente che cerca casa atterri sul proprio sito, ma raggiungono l’utente interessato durante la navigazione con proposte immobiliari differenziate e in linea con le diverse esigenze d’acquisto, offrendo, in definitiva, un servizio immediato e di elevato valore.

Il programma di Leccese sta riscuotendo un ottimo successo: è molto seguito in diretta e anche tramite podcast, con oltre 2500 spettatori collegati da tutto il mondo.

 

Clicca qui per ascoltare il podcast completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *