A New York le case si costruiscono sui tetti

A New York le case si costruiscono sui tetti

Case dal mondo, Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
Che si fa quando non c'è più suolo libero per costruire? Si tratta di un problema diffuso nelle grandi metropoli che vanno assumendo sempre più un andamento verticale. In genere per ovviare al problema si decide di abbattere gli edifici più vecchi, per sostituirli con case di nuova costruzione. I newyorkesi, invece, hanno trovato un'altra soluzione, più creativa. Si sono ingegnati per creare spazi nuovi, costruendo nuove abitazioni sui tetti di quelle già esistenti. Questo è quello che hanno fatto decine di abitanti della Grande Mela, che in assenza di suoli edificabili nella città dei grattacieli, hanno deciso di costruire la loro casa in cima a edifici storici, dando luogo a uno dei segreti immobiliari meglio custoditi della città. Si tratta sia di soluzioni fisse, che di costruzioni mobili e, in qualche modo,…
Read More
Il portale degli agenti immobiliari continua a crescere ed apre a nuovi investitori

Il portale degli agenti immobiliari continua a crescere ed apre a nuovi investitori

Prima Pagina, Primo piano, REnews
  WikiRe, la società che gestisce il portale di annunci immobiliari WikiCasa.it, forte degli eccellenti risultati raggiunti nel primo semestre del 2017 apre l’ingresso a nuovi investitori.   I numeri Con oltre mezzo milione di annunci, più di 15.000 agenzie attive e 3 milioni di utenti unici raggiunti nel 2016, WikiCasa.it è oggi il principale portale italiano riservato ad inserzioni di professionisti per numero di immobili, agenzie e traffico generato. Il portale inoltre mette a disposizione dei professionisti WikiRe MLS una delle principali piattaforme MLS in Italia per numero di immobili (+ di 25 mila).   Il modello innovativo di visibilità Freemium La società offre un servizio di lead generation che permette ai professionisti del settore immobiliare di raccogliere richieste dal web in un canale a loro dedicato e riservato. Il portale adotta un modello scalabile che consente ai professionisti di attivare un account Premium in cui…
Read More
Siete pronti per i grattacieli in legno?

Siete pronti per i grattacieli in legno?

Case dal mondo, Prima Pagina, Primo piano
Quando il John Hancock Center di Chicago è stato costruito nel 1965, ha richiesto 6 milioni di dollari di alluminio, una quantità sufficiente per produrre l'equivalente di 96 autobus turistici. Cinque anni dopo, gli ingegneri hanno ampliato l'Hancock costruendo la Torre Sears, un grattacielo di 427 metri per il quale sono state utilizzate più di 227 milioni di dollari di acciaio. Chicago è sempre stata una città di metallo e cemento, ma adesso una nuova ambiziosa proposta promette di introdurre un nuovo materiale per ridisegnare lo skyline di Chicago e delle grandi metropoli di tutto il mondo: il legno. Perché grattacieli in legno? Micheal Green, noto architetto canadese che ha costruito edifici di ogni tipo in tutto il mondo, ha spiegato che fra tutti i materiali che usa, il legno è il suo preferito. Fra le ragioni…
Read More
Manovrina e Aumento IVA: quali conseguenze per l’immobiliare?

Manovrina e Aumento IVA: quali conseguenze per l’immobiliare?

Normative, Prima Pagina, Primo piano, REnews
Con la cosiddetta ‘Manovrina’, ovvero il Decreto legge del 24 aprile 2017, che ha lo scopo di ridurre il rapporto deficit/PIL al 2,1%, il Governo ha previsto un graduale aumento delle aliquote IVA, a partire dal 2018. Un aumento che potrebbe avere conseguenze importanti su tutto il settore immobiliare. Nonostante l'aumento del 3% dell'Iva su beni di largo consumo inizialmente previsto, nel 2018 l’aliquota aumenterà di soli 1,5% punti percentuali (anziché 3), spalmando l'altra metà dei rincari nel 2019 (+0,5%) e nel 2020 (+1%). Per l'aliquota ordinaria del 22% il prelievo crescerà di tre punti come previsto dalle norme attuali, per poi aumentare solo dello 0,4% e non più dello 0,9% l'anno successivo. Quali sono le conseguenze dell’aumento delle aliquote sull’immobiliare? Com’è noto, la cessione di fabbricati a uso abitativo…
Read More
Unione Europea: l’Italia reintroduca tassa sulla prima casa per i più ricchi.

Unione Europea: l’Italia reintroduca tassa sulla prima casa per i più ricchi.

Normative, Prima Pagina, Primo piano, REnews
L’Europa chiede all’Italia di reintrodurre l’imposta sulla prima casa, ma solo per i soggetti ad alto reddito. La misura è prevista nel pacchetto di ‘Raccomandazioni specifiche per Paese’ diffuso il 22 maggio. Le altre misure riguardano la riforma del catasto e l’ampliamento dell’obbligo di fatturazione e di pagamento elettronici. La trattativa sarà rimandata all’autunno, ma nel frattempo la Commissione indicherà già nel dettaglio alcune misure concrete da prendere. Con la legge di Stabilità 2014 l’IMU non è più dovuta sulla prima casa e relative pertinenze. L'unica eccezione riguarda il caso di immobili di lusso, quindi rientranti nelle categorie catastali A/1, A/9 e A/8 per le quali continua ad applicarsi l'aliquota ridotta e la detrazione di 200 euro. Resta invece in vigore l’IMU sulla seconda casa. Con la reintroduzione dell’Imu sulla prima casa per…
Read More
Come diminuire i debiti con la legge salva suicidi.

Come diminuire i debiti con la legge salva suicidi.

Normative, Prima Pagina, Primo piano, REnews
Sai che esiste una legge che aiuta a diminuire i debiti? La legge Salva Suicidi, che permette di negoziare la riduzione di un debito fino al 60%. Tanti sono stati fino ad oggi i suicidi dovuti alla crisi economica e ai debiti accumulati per il fallimento di un’impresa o per la perdita del lavoro. Se un professionista, un artigiano, o un semplice privato è schiacciato dai debiti, può risolverli appellandosi alla legge 3/2012 (detta anche Legge salva suicidi) che disciplina il piano di ristrutturazione del debito. Se le persone conoscessero tutte le informazioni necessarie, tante tragedie sarebbero evitate, ma fortunatamente si sta diffondendo sempre più la notizia dell’esistenza di questa legge che finalmente aiuta chi ha perso tutto, e si trova indebitato fino al collo. Come funziona questa legge: Ci deve…
Read More