Napoli regala un panorama ai non vedenti  

Home / Case,cose & curiosità / Napoli regala un panorama ai non vedenti  

A Castel Sant’Elmo il concetto di belvedere è stato ribaltato dall’artista Paolo Puddu, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Napoli, che attraverso l’uso della scrittura Braille riporta sul corrimano della terrazza panoramica di Piazza d’Armi parole che descrivono con rara bellezza i luoghi della città in uno dei suoi punti panoramici più famosi.

Il nome dell’opera è Follow the Shape, si tratta di un corrimano metallico – che percorre tutta la Piazza d’Armi, i camminamenti e gli spalti – su cui è disposto un sistema di lettura in braille per non vedenti. Attraverso l’opera l’artista propone un trasferimento dell’esperienza “da visiva a tattile, invitando anche i visitatori vedenti a immaginare una prospettiva alternativa che è loro di norma estranea”. Sul corrimano frasi tratte dal libro La terra e l’uomo di Giuseppe De Lorenzo geografo, politico e docente universitario, napoletano d’adozione. Parole per foggiare immagini a chi di immagini non può vivere.

Il corrimano originario è stato sostituito con l’installazione di Puddu grazie al Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo nell’ambito del Piano per l’Arte Contemporanea, con la collaborazione dell’Associazione Amici di Capodimonte ed il sostegno di Italcoat e Seda. Con quest’opera Puddu ha vinto la quinta edizione del concorso Un’opera per il castello, il cui tema era proprio “Uno sguardo altrove- Relazioni e incontri”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *