Marketing per l’agenzia immobiliare

Home / REnews / Marketing / Marketing per l’agenzia immobiliare

Il 92% dei clienti del settore immobiliare utilizza internet per la ricerca di un immobile da acquistare oppure da affittare. Proprio per questo motivo le ultime strategie marketing fanno riferimento all’ambito digitale. Queste ultime devono essere finalizzate a fornire agli utenti servizi innovativi e ad anticipare le tendenze, sfruttando le tecnologie a disposizione. In particolare risulta essere fondamentale la personalizzazione del sito e dei contenuti per poter distinguere la propria agenzia immobiliare rispetto alla concorrenza. Un portale utile per confrontare i vari siti web immobiliari è Wikicasa. Inoltre le pagine del sito devono essere ottimizzate in chiave SEO: in questo modo si potrà ottenere una maggiore visibilità rimanendo presenti sui principali motori di ricerca. L’incremento del numero di visite e il miglioramento del proprio posizionamento grazie al traffico gratuito sono elementi fondamentali del marketing digitale per un’agenzia immobiliare.

Una cura particolare deve essere dedicata alla landing page, che deve essere ottimizzata per renderla chiara, semplice e intuitiva. Gli utenti tendono a trascorrere più tempo su un sito quanto più è facile trovare contenuti e informazioni utili. Di conseguenza è necessario soddisfare le loro aspettative e rendere semplice la procedura per effettuare l’azione desiderata dall’agenzia immobiliare. In questo caso si tratta della ricerca tra le proposte immobiliari presenti per poi contattare l’agenzia così da avere maggiori informazioni oppure prenotare una visita.

Un altro aspetto che non bisogna trascurare è l’importanza dei video per attirare l’attenzione degli utenti. Infatti i video sono diventati lo strumento di marketing immobiliare più diffuso ed efficace su internet. Oltre a inserirli sul proprio sito web è opportuno condividerli sulle varie piattaforme social e raggrupparli su YouTube. Inoltre è fondamentale essere originali, sia nella ripresa dei video che nella gestione dei social. Questi ultimi rappresentano canali importanti per comunicare il proprio business ed è necessario adottare contenuti differenziati in base alle caratteristiche della piattaforma.

I social consentono di anticipare e seguire le tendenze degli utenti. Ad esempio Facebook Live consente di diffondere video in diretta, maggiormente apprezzati dagli utenti perché considerati più credibili. Gli strumenti più efficaci sono quelli che combinano contenuti, diretta e storie di qualità in grado di coinvolgere lo spettatore. Anche Instagram permette di condividere video in diretta, mentre Snapchat consente di mostrare il lato umano dell’agenzia immobiliare, così da presentarla come un gruppo di persone che lavorano assiduamente e che risulta essere molto affiatato. Inoltre è possibile usare questa applicazione per mettere in atto una strategia di contenuti a tema temporaneo: ad esempio la presentazione di un appartamento in vendita oppure in affitto può svolgersi durante un periodo prestabilito.

Esistono altri due elementi da tenere in considerazione quando si parla di siti web di agenzie immobiliari e del marketing digitale. Innanzitutto tutti i contenuti devono essere adattati in modo che possano essere fruibili anche su mobile. Infatti i dispositivi come tablet e smartphone stanno diventando gli strumenti preferiti dagli utenti per fare ricerche di carattere immobiliare. Secondo diverse analisi il 60% delle visite sui siti web delle agenzie immobiliari proviene da utenti che stanno navigando in mobile. anche per questo motivo è bene valutare all’interno della propria strategia di marketing il lancio di un’apposita app per rendere più stretta e familiare la relazione con i clienti.

Il secondo aspetto che risulta essere utile per ottenere maggiore visibilità e incrementare le visite sul sito web dell’agenzia immobiliare consiste nell’uso di infografiche in 3D. Si tratta di strumenti molto utili, che consentono di unire due tecniche innovative, cioè il 3D e l’infografica. Il risultato consiste in una serie di immagini nella quale si alternato contenuti reali a quelli creati in digitale. In questo modo diventa possibile per gli utenti valutare un immobile in vendita oppure in affitto che non sia spoglio. Di conseguenza è più semplice valutare le dimensioni e la configurazione degli ambienti. Ciò vale anche per le case in costruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *