Immobiliare e chatbots: quando è il robot a vendere la tua casa

Home / REnews / Innovation / Immobiliare e chatbots: quando è il robot a vendere la tua casa

Per la rubrica startup che cambieranno il nostro modo di cercare, vendere e comprare casa nel futuro, parliamo oggi di Apartment Ocean.

Fondata a New York da Nick Kljaic e Junjie Shi, croato il primo, cinese di Shangai il secondo, Apartment Ocean ha sviluppato uno strumento che aiuta chi cerca un appartamento in affitto a trovarlo non solo sulla base di caratteristiche tecniche e standard come i metri quadri, il numero di locali e il prezzo, ma anche sulla base di caratteristiche che rispecchiano lo stile di vita e le abitudini delle persone che dovranno viverci. Come si realizza praticamente tutto ciò? Molto semplice. Tramite un chatbot.

Cos’è un chatbot? È un programma che simula una conversazione tra un robot e un essere umano. Questi programmi funzionano o come utenti stessi delle chat o come persone che rispondono alle FAQ (frequently asked question) delle persone che accedono al sito.

 

* Piccola digressione sui chatbot *

Lo sviluppo dei chatbot – che è ancora ad uno stadio bassissimo – non è da sottovalutare da parte degli operatori del Real Estate, in quanto si ritiene che avranno un impatto disruptive sul business. La loro capacità di colloquiare in modo lineare e congruo è limitata, tuttavia il loro impiego risulta già da ora più che utile. Fin dai primi sviluppi della scienza informatica, in collaborazione con altre discipline, gli studiosi hanno cercato di riprodurre, attraverso l’ausilio di macchine, processi cognitivi tipicamente umani. L’opinione più diffusa in ambito scientifico è che il processo di apprendimento, comprensione e formulazione del linguaggio avvenga in modo per lo più a noi ignoto, soprattutto innato. Se così fosse, la riproduzione del linguaggio attraverso un robot sarebbe un passo troppo grande per le attuali conoscenze. In futuro i chatbot saranno in grado di apprendere?? A questa domanda non siamo in grado di rispondere, quel che è certo è che oggi, pur non essendo in grado di apprendere, creano molto utilità e ci aiutano a “smazzare” il grosso. Tra l’altro, anche l’Arma dei Carabinieri ha reso ad esempio disponibile sul proprio sito un agente virtuale in grado di svolgere operazioni elementari.

Ma torniamo a Apartment Ocean…

Quale problema specifico risolve questa applicazione che va installata sul sito web dell’agenzia? Gli agenti immobiliari perdono potenziali clienti e opportunità di business perché spesso non hanno il tempo materiale per rispondere a ogni richiesta che ricevono. A tal proposito, Apartment Ocean ha creato un chatbot che si impegna con i clienti per raccogliere le informazioni necessarie affinché l’agente immobiliare possa seguirli e aiutarli. Il Chatbot può fare domande ma può anche rispondere alle domande dei clienti, serve da vero assistente virtuale agli agenti immobiliari.

Il software proprietario di A.O. consente all’agente immobiliare americano di prendere in consegna la chat, per fornire al cliente – fin dalla prima ricerca – informazioni più dettagliate e un’esperienza utente più ricca.

Gli agenti non sono i soli a sorridere da orecchio a orecchio dopo aver utilizzato questo nuovo impressionante software. Gli utenti finali scoprono di essere in grado di ottenere le informazioni che desiderano più velocemente e più facilmente utilizzando Apartment Ocean. Sulla base dei criteri che forniscono, la tecnologia di chat intelligente trova rapidamente le proprietà più appropriate (e accattivanti) presenti sul mercato. Se l’utente è interessato, può scrivere all’agente o al gestore di proprietà una nota o persino programmare una visualizzazione, il tutto senza dover comporre il numero.

Nick Kljaic, che oltre ad essere il co-fondatore è anche l’amministratore delegato della società, dichiara: “A.O. è stato progettato pensando ai professionisti del settore immobiliare e ai loro clienti del futuro. Crediamo di aver trovato la perfetta combinazione di tecnologia intelligente con un tocco umano. Se sfruttato correttamente, Apartment Ocean può ridurre drasticamente il carico di lavoro e aumentare le commissioni rendendo più scorrevole la gestione dell’azienda”.

 


Non hai ancora provato il servizio Premium di Wikicasa.it? Che aspetti? Clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *