Sapevate che le provvigioni agli agenti immobiliari sono detraibili?

Sapevate che le provvigioni agli agenti immobiliari sono detraibili?

Normative, Prima Pagina, REnews
  Tra le detrazioni fiscali irpef sulla casa ci sono anche le provvigioni pagate alle agenzie immobiliari, a condizione che l’agente immobiliare sia validamente iscritto al registro delle imprese tenuto presso la Camera di Commercio. Ecco come e in quale percentuale è possibile detrarre le spese sostenute per l'intermediazione immobiliare dal 730 o dal modello Unico. Le provvigioni pagate agli agenti immobiliari per l'acquisto di un immobile da adibire ad abitazione principale sono detraibili nella misura del 19%, su un importo massimo di 1000 euro. Per usufruire della detrazione la compravendita dell'immobile deve essere effettivamente conclusa. Tuttavia, nel caso in cui sia stato stipulato il contratto preliminare e si sia provveduto a regolare registrazione del compromesso, si può ugualmente usufruire della detrazione, con l’ovvia conseguenza che, nel caso non si proceda in…
Read More
Legge di stabilità: quali novità sul mondo degli immobili?

Legge di stabilità: quali novità sul mondo degli immobili?

Normative, Prima Pagina, REnews
La Legge di Stabilità 2016 investe anche il mondo immobiliare. Ecco, in sintesi, le principali novità. Sconto Imu a chi affitta con canone concordato. Agevolazione fiscale del 25% sull’IMU ai proprietari di immobili che affittano a canone concordato. Confermati i bonus ristrutturazione ed energia. Gli incentivi per le ristrutturazioni sono stati prorogati per un altro anno ancora (fino al 31 dicembre 2016). Le ristrutturazioni edilizie potranno essere detratte dall'Irpef per il 50%; mentre quelle legate al risparmio energetico saranno detratte per il 65%. Esenzione TASI. Via la TASI per le abitazioni lasciate da chi si separa all'ex coniuge, a patto che si sia proprietari di un solo immobile e anche per le abitazioni date in comodato d'uso ai figli. Affitti in nero. Sono state introdotte regole più stringenti per gli affitti.…
Read More
Come si calcolano i metri quadri.

Come si calcolano i metri quadri.

Normative, Primo piano, REnews
Metri quadri commerciali, lordi, netti, effettivi, utili, catastali, calpestabili… Nella giungla dei metri quadri ci si può perdere… Lo sa bene chi è in procinto di comprare o vendere casa. Ecco una piccola guida di sopravvivenza. Partiamo dai metri catastali, che, è facile intuirlo, sono quelli dichiarati sulla visura catastale, un documento ufficiale che accompagna ogni immobile. I metri catastali servono più che altro per ragioni fiscali, in quanto consentono ai proprietari di calcolare l’importo di IMU, TASI, tassa sui rifiuti, eccetera. I metri quadri calpestabili costituiscono la superficie utile della casa, ovvero tutte le zone non coperte da pareti e, quindi, vivibili. I metri quadri commerciali, invece, sono fondamentali quando si deve calcolare il valore di un immobile euro/mq. Tale misura è il risultato della somma di tutti gli spazi che compongono la…
Read More
Catasto: dai vani ai metri quadrati.

Catasto: dai vani ai metri quadrati.

Normative, Prima Pagina, REnews
I metri quadri fanno il loro ingresso nelle visure catastali. Per 57 milioni di immobili il «documento di riconoscimento» rilasciato dall’Agenzia delle Entrate conterrà nero su bianco anche il dato relativo ai metri quadri della superficie, oltre che quello sui vani. Si tratta di dati che fino ad ora erano visibili solo nelle applicazioni degli uffici, e che invece adesso saranno a disposizione di tutti gli utenti.  Che cosa cambia? Oltre ai dati identificativi dell’immobile (sezione urbana, foglio, particella, subalterno, Comune) e ai dati di classamento (zona censuaria ed eventuale microzona, categoria catastale, classe, consistenza, rendita), da oggi sarà riportata direttamente in visura anche la superficie catastale. È una semplificazione che riguarda circa appunto 57 milioni di unità immobiliari urbane a destinazione ordinaria, iscritte in catasto e corredate di planimetria.  I…
Read More