Movebubble, l’app di affitti (tra privati) più in voga a Londra

Movebubble, l’app di affitti (tra privati) più in voga a Londra

Innovation, Mercato Immobiliare, Prima Pagina, Primo piano, REnews
Continua a crescere il numero di siti web/app che fungono da portali immobiliari riservati a vendita o affitto tra privati. Oggi parliamo di Movebubble.com, una startup inglese che pare stia riscuotendo un grosso successo oltremanica. Creata nel 2014 a Shoreditch, Londra, dall’inglese Aidan Rushby, Movebubble è un applicazione per l’affitto di immobili residenziali tra privati. All’epoca in cui ha fondato la sua startup, Rushby aveva 27 anni e si occupava di marketing per un'agenzia immobiliare di Bristol. “Al giorno d’oggi affittare una nuova casa è un vero e proprio incubo – afferma Rushby -  noi vogliamo semplicemente rendere il processo di ricerca di una nuova casa un’esperienza stimolante e divertente. Come ogni nuovo inizio dovrebbe essere”. E infatti il motto di Movebubble è proprio The App That Aims To Make…
Read More
Ugo Farina: basta pressappochismo e individualismo nel settore, per crescere servono qualità e gioco di squadra

Ugo Farina: basta pressappochismo e individualismo nel settore, per crescere servono qualità e gioco di squadra

Mercato Immobiliare, Mls e Collaborazione, Prima Pagina, Primo piano, REnews
Il fondatore del Gruppo Casa Re si racconta e analizza il settore dell'intermediazione immobiliare in Italia. Pensieri e spunti di un agente immobiliare di successo, non senza qualche critica alla categoria... Buongiorno Ugo, puoi gentilmente presentarti ai nostri lettori? Sono Titolare di Gruppo Casa RE dal 2005. Ho cominciato prestissimo, 25 anni fa facevo già l’agente immobiliare, per un importante gruppo. Poi ho deciso di cambiare azienda, l’idea era di lavorare con un ritmo diverso rispetto al precedente. Ma i casi della vita hanno fatto sì che dopo pochi anni ho fondato Gruppo Casa RE. Amo l’azienda che ho costruito, sono ossessionato dall’idea di SQUADRA: mi piace lavorare assieme ai miei collaboratori e ai miei dipendenti.     La categoria degli agenti immobiliari subisce spesso attacchi dall’interno e dall’esterno… Come…
Read More
Bolla immobiliare: nei Paesi sviluppati 3 città su 4 sono a rischio

Bolla immobiliare: nei Paesi sviluppati 3 città su 4 sono a rischio

Mercato Immobiliare, Prima Pagina, Primo piano, REnews
  Secondo il report annuale Global Real Estate Bubble Index del Chief Investment Office di UBS Wealth Management che analizza i prezzi degli immobili residenziali in 20 metropoli in tutto il mondo, il mercato immobiliare risulta ancora sopravvalutato e il numero dei centri urbani a rischio bolla è aumentato. Toronto, in Canada, è in testa alla classifica, insieme a Stoccolma, Monaco di Baviera, Vancouver, Sydney, Londra e Hong Kong, già presenti in classifica nel 2016, che si riconfermano a rischio bolla; all’elenco si è aggiunta Amsterdam, che l’anno scorso era appena sopravvalutata. Secondo lo studio, l’unica metropoli sottovalutata è Chicago, mentre tre quarti delle città del mondo sarebbero sopravvalutate. Sempre secondo il report, Milano è la città che offre i prezzi più interessanti in Europa: un professionista qualificato nel settore dei servizi…
Read More
L’edilizia sostenibile fa bene all’ambiente e alle tasche

L’edilizia sostenibile fa bene all’ambiente e alle tasche

Mercato Immobiliare, Prima Pagina, Primo piano, REnews
  Il green conviene. Anche da un punto di vista economico. È quanto emerge dal primo osservatorio “Il costruito per gli uomini del domani; osservatorio sulla sostenibilità ambientale: focus sull’efficienza energetica e sulla sicurezza”, presentato da Scenari Immobiliari durante la 25esima edizione del Forum Scenari e realizzato in collaborazione con Johnson Controls. Secondo il reporto, l’investimento in un’operazione immobiliare sostenibile comporta in media incrementi dei costi di costruzione o di ristrutturazione fra il 5 e il 10% del totale ma consente di realizzare incrementi di valore (tra il 2 e il 10%), canoni sensibilmente superiori (tra il 2 e l’8%) e forte diminuzione dei tempi di vendita (da 8 a 4 mesi). Nonostante i temi dell’efficienza dei processi e dell’ottimizzazione delle risorse dovrebbero interessare molto le aziende, è il settore residenziale quello che su cui si…
Read More
Ripresa o ripresina? Il sentiment delle agenzie immobiliari per il 2018

Ripresa o ripresina? Il sentiment delle agenzie immobiliari per il 2018

Mercato Immobiliare, Prima Pagina, Primo piano, REnews, Sondaggi
Come sta cambiando il mercato immobiliare? Che evoluzione hanno percepito le agenzie immobiliari italiane sul loro fatturato? Si può davvero parlare di ripresa o la situazione del mattone in Italia è ancora tristemente stazionaria? Lo abbiamo chiesto direttamente agli agenti. Ecco cosa ci hanno risposto...   Un mercato fondamentalmente stabile Quanto all'andamento delle vendite, il 48% degli intervistati non ha percepito nessuna evoluzione, ritenendo le vendite fondamentalmente stabili rispetto all'anno precedente. Tuttavia, una percentuale molto vicina, il 45%, ha avvertito un aumento nel livello delle vendite. Solo il 7% percepisce una diminuzione rispetto all'anno precedente. La percezione è distribuita in maniera pressoché simile nelle regioni del sud, del centro e del nord. Prezzi Quanto all'andamento dei prezzi, il 57% degli intervistati li percepisce come stabili, il 37% nota una diminuzione…
Read More
Gian Battista Baccarini è il nuovo Presidente FIAIP

Gian Battista Baccarini è il nuovo Presidente FIAIP

Mercato Immobiliare, Prima Pagina, Primo piano, REnews
  Gian Battista Baccarini, classe 1975, faentino, è il nuovo presidente di FIAIP, la Federazione italiana agenti immobiliari professionali. Laureato in Giurisprudenza all'Università di Bologna e specializzato in contrattualistica immobiliare, Baccarini prende il testimone dall’ormai ex Presidente Paolo Righi, che chiude dopo 8 anni e due mandati consecutivi. Il nuovo Presidente è stato eletto con un'amplissima maggioranza, nel corso della giornata conclusiva del quattordicesimo Congresso Nazionale di Verona. Insieme alla Presidenza è stata rinnovata l’intera classe dirigente di FIAIP: vicepresidenti, Comitato Esecutivo, Segretario Nazionale e Tesoriere Nazionale. "Fiaip, - ha dichiarato Baccarini nel suo intervento al Congresso - ha già creato forti legami con tutti i decisori pubblici e intende rafforzare ancora di più il percorso avviato in passato per avviare un nuovi rapporti e rendersi sempre più presente su scala…
Read More