La casa del futuro? Si stampa in 3D

La casa del futuro? Si stampa in 3D

Prima Pagina, Primo piano
Abbatteranno i costi, saranno green e potranno essere prodotte in serie. In Cina e in Olanda arrivano i primi esempi di abitazioni realizzate grazie all’uso di stampanti 3D. Dieci case, duecento metri quadrati l’una e un solo giorno per costruirle. È quanto ottenuto a Shanghai dal gruppo cinese Winsun che grazie a un’enorme stampante 3D è riuscito a portare a termine l’ardua impresa. Così dopo avere stampato un violino stradivarius (era il 2011 e dalle pagine dell’Economist la stampa in 3D iniziava a far parlare di sé), organi e protesi di ogni tipo (dall’orecchio bionico creato dai ricercatori della Princestone University che sente meglio di quello umano alla zampa che ha permesso a una papera di continuare a camminare), prodotti alimentari, vestiti, soprammobili e utensili di ogni tipo, le stampanti…
Read More