In vendita l’Hotel Plaza di New York

In vendita l’Hotel Plaza di New York

Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
Il famosissimo Hotel Plaza di New York - uno dei simboli della Grande Mela - è in vendita. È quanto dichiarato dal Wall Street Journal, secondo il quale l’azionista di maggioranza Sahara Group, guidato dal finanziere indiano Subrata Roy, avrebbe ingaggiato un famoso gruppo di intermediazione immobiliare (JLL Hotels and Hospitality Group) per trovare un compratore. L’Hotel Plaza, situato sulla strada dello shopping newyorkese - la Fifth Avenue - proprio davanti a Central Park, ha una storia lunga 110 anni: nelle sue lussuose stanze hanno alloggiato nel corso degli anni star mondiali, politici e celebrità di ogni genere, dai Beatles a Marylin Monroe al ballo in bianco e nero di Truman Capote. L’Hotel è stato anche set di riprese cinematografiche e film di fama mondiale, tra cui il film Disney per bambini…
Read More
A Cap Ferret una casa vacanze ispirata ai capanni delle spiagge francesi

A Cap Ferret una casa vacanze ispirata ai capanni delle spiagge francesi

Case dal mondo, Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
Lo studio di architetti Atelier du Pont ha realizzato a Cap Ferret, rinomata località balneare della Costa Azzurra, in Francia, una splendida casa vacanze che ricorda le classiche cabanes – cabine – dei litorali francesi. La terra che degrada dolcemente verso il mare e una piccola pineta di corbezzoli, agavi e pini, vegetazione tipica della regione: è questo il paesaggio che fa da sfondo all’abitazione. «La nostra idea era di progettare una casa in sintonia con il paesaggio e limitarne l’impatto sulla vegetazione», spiegano i progettisti. La casa fa eco alle cabine forestali francesi e le aperture multiple servono ad accentuare il rapporto con la natura circostante. La sua costruzione ha permesso di preservare al massimo il paesaggio e gli alberi esistenti. Per la facciata è stato utilizzato prevalentemente il legno per mimetizzare…
Read More
Una chiesa abbandonata in Spagna trasformata in pista da skate

Una chiesa abbandonata in Spagna trasformata in pista da skate

Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
É la Cappella Sistina della street art e si trova in Spagna. Al posto dei banchi per pregare ora c’è un’immensa halfpipe per skaters, che si fanno chiamare Church Brigade. A Llanera in Spagna c’era una chiesa abbandonata. Una struttura gotica progettata dall’architetto asturiano Manuel del Busto nel 1912 in onore di Santa Barbara. Dopo la Guerra Civile lo spazio sacro venne quasi dimenticato per essere riscoperto solo qualche anno fa da una cricca di skaters, che si fanno chiamare Church Brigade e che, trovandola molto utile, l’aveva occupata. Il progetto di riqualificazione, finanziato in principio con Kickstarter, è risultato così allettante da essere interamente adottato dai Red Bull Studios. Ed è stato lo street artist madrileno Okuda San Miguel a occuparsi del restyling interno. Sulle volte e sulle pareti,…
Read More
Contrà Leopardi: borgo trevigiano sospeso tra passato e innovazione

Contrà Leopardi: borgo trevigiano sospeso tra passato e innovazione

Case dal mondo, Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
Contrà Leopardi si trova nei pressi di Treviso, più precisamente a Olmi di San Biagio di Callalta. Il progetto edilizio ambizioso, realizzato alla fine del 2009, si propone di creare uno "spazio abitativo educativo" che faciliti le relazioni umane.   Progettato dall’architetto Toti Semerano che mira a coniugare una concezione dell’abitare contemporaneo con la creazione di un tessuto urbano tipico dei centri storici, rivisitati in chiave moderna, Contrà Leopardi è un borgo che si rifà alla tradizione italiana dei secoli passati, dove le automobili non possono circolare, tutte le famiglie hanno a disposizione uno spazioso cortile privato o un ampio terrazzo e i bambini sono liberi di passare i loro pomeriggi all’aperto.     Nelle parole del progettista: “Le situazioni abitative così come proposte attualmente, da iniziative pubbliche o private,…
Read More
Costruire nella roccia per preservare il paesaggio: la villa ipogea sulle Dolomiti

Costruire nella roccia per preservare il paesaggio: la villa ipogea sulle Dolomiti

Case dal mondo, Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
A Villandro, un piccolo comune in provincia di Bolzano, l’architetto slovacco Pavol Mikolajcak ha progettato questa splendida villa semi-ipogea, ampliando una struttura preesistente adagiata a 1.100 metri d’altezza, pregevole esempio di architettura rurale del Sud Tirolo. Obiettivo dell’intervento è quello di preservare l'autenticità dell'edilizia tradizionale – le tipiche residenze con tetto in scandole di legno ed annesso capanno – e, allo stesso tempo, assecondare le più moderne necessità legate al vivere quotidiano del giovane proprietario. È proprio il desiderio di non alterare il paesaggio immerso tra le Dolomiti con l’inserimento di un volume estraneo a spingere il progettista a creare un’opera ipogea. Il versante della montagna è stato scavato per ricavare nuovi spazi abitativi adiacenti alla vecchia casa e al fienile. La nuova area è su due livelli: uno adibito…
Read More
Napoli regala un panorama ai non vedenti   

Napoli regala un panorama ai non vedenti  

Case,cose & curiosità, Prima Pagina, Primo piano
A Castel Sant’Elmo il concetto di belvedere è stato ribaltato dall’artista Paolo Puddu, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Napoli, che attraverso l’uso della scrittura Braille riporta sul corrimano della terrazza panoramica di Piazza d’Armi parole che descrivono con rara bellezza i luoghi della città in uno dei suoi punti panoramici più famosi. Il nome dell’opera è Follow the Shape, si tratta di un corrimano metallico - che percorre tutta la Piazza d’Armi, i camminamenti e gli spalti - su cui è disposto un sistema di lettura in braille per non vedenti. Attraverso l’opera l'artista propone un trasferimento dell'esperienza “da visiva a tattile, invitando anche i visitatori vedenti a immaginare una prospettiva alternativa che è loro di norma estranea”. Sul corrimano frasi tratte dal libro La terra e l'uomo di Giuseppe De…
Read More