AdWords immobiliare: cosa sono e come funzionano le campagne Google DSA

Home / REnews / Marketing / AdWords immobiliare: cosa sono e come funzionano le campagne Google DSA

Abbiamo già parlato di Google AdWords – la piattaforma pubblicitaria di Google – in un precedente articolo, fornendo alcuni consigli su come sfruttare le inserzioni di Google per promuovere annunci immobiliari. In questo articolo parliamo di una particolare tipologia di inserzioni AdWords, le campagne DSA.

Cosa sono le campagne DSA? 

Da definizione della Guida di AdWords “con gli annunci DSADinamic Search Ads – della rete di ricerca di Google, gli annunci e le parole chiave vengono generati automaticamente, in base ai contenuti della pagina di destinazione”. In altre parole, si tratta di campagne in cui annunci e keywords non devono essere impostati manualmente dall’inserzionista, ma vengono generati in maniera automatica dall’intelligenza artificiale di Google. Allo stesso modo, l’inserzionista non deve nemmeno preoccuparsi di associare a ciascun annuncio una specifica pagina del proprio sito o una singola scheda prodotto – come è invece tenuto a fare nelle campagne tradizionali – perché anche questa associazione è eseguita in automatico da Google.

 

Coma fa Google a generare gli annunci automatici?

Semplicemente Google esegue la scansione e l’indicizzazione del tuo sito web e organizza i contenuti del tuo sito in categorie consigliate per il targeting degli annunci. Le categorie consigliate sono personalizzate per i tuoi prodotti e servizi e includono esempi delle query che sceglierai come target, gli annunci di testo che appariranno e le pagine su cui i tuoi clienti atterreranno.

 

Quali sono i vantaggi di una campagna DSA?

Il processo temporale di set-up di una campagna viene notevolmente ridotto: non si ricercano le parole chiave, non le si organizzano in gruppi di annunci omogenei, non si scrivono ed ottimizzano le landing in funzione di quelle parole chiave. E questo è rilevante soprattutto per i siti di medio-grandi dimensioni. Questo risparmio di tempo e fatica consente di focalizzarsi sulle campagne più importanti e complesse.

Altri vantaggi:

  • Aggiornamenti automatici frequenti degli annunci
  • Pubblicazione negli annunci di titoli pertinenti, generati dinamicamente.

 

Come realizzare una campagna DSA? 

Per creare una campagna DSA, bisogna creare una campagna solo rete di ricerca ed abilitare l’opzione “Annunci dinamici della rete di ricerca”. Le opzioni da selezionare manualmente sono poche e riguardano principalmente la località, la lingua e il dominio del proprio sito web.

Unico onere dell’inserzionista sarà quello di compilare le prime due righe dell’annuncio, al resto penserà Google. Sarà Google infatti agenerare dinamicamente il titolo dell’annuncio e a trovare la landing più rispondente possibile alla query digitata dall’utente.

 

Targeting

Un altro indizio da dare a Google per la realizzazione dinamica delle campagne riguarda la scelta del target a cui mostrare l’inserzione. Il target viene scelto in base alla potenziale query di ricerca dell’utente. Come detto sopra, Google analizza e indicizza il tuo sito e organizza i contenuti in categorie, che ti verranno proposte per il targeting degli annunci.

Il targeting può essere effettuato a scelta su tutte le pagine del sito o su alcune pagine del sito. In quest’ultimo caso, la copertura della campagna viene definita a partire dalle caratteristiche delle pagine. Le pagine da utilizzare verranno selezionate utilizzando 3 criteri:

  • URL: utilizza solo pagine del sito con URL che contengono determinate parole
  • Contenuti della pagina: utilizza solo pagine del sito il cui testo contenga determinate parole
  • Titolo della pagina: utilizza solo pagine del sito in cui il tag ‘title’ contenga determinate parole

Attraverso questi 3 criteri è possibile anche operare per esclusione, escludendo determinati URL, contenuti e titoli.

 

Accorgimenti da seguire per realizzare campagne DSA efficaci

Il prerequisito base per delle campagne DSA performanti è quello di disporre di un sito web di qualità e quindi assicurarsi che non ci siano problemi a livello di indicizzazione degli URL del sito.  Bisogna poi monitorare con costanza i risultati della campagna, per valutarne l’efficacia ed effettuare eventualmente aggiustamenti in itinere.

 

 


Sei un agente immobiliare e ti interessa realizzare campagne professionali per i tuoi immobili su AdWords? Scrivi a info@wikire.it per un preventivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *