Rischi di perdere la casa all’asta? Nasce la piattaforma AstaStop.it 

Home / REnews / Mercato Immobiliare / Rischi di perdere la casa all’asta? Nasce la piattaforma AstaStop.it 

In Piemonte nasce il nuovo servizio AstaStop.it che permette ai proprietari degli immobili in difficoltà con il pagamento del mutuo, di salvare la propria casa dalla vendita all’asta.

 

 

Proprio il Piemonte, infatti, con oltre 13.000 esecuzioni registrate nel 2018, su un totale di 300.000 in tutta la penisola, è terzo in Italia.

Per cercare di aiutare le famiglie ad uscire da una situazione di crisi Stefano Santin, componente della direzione nazionale della Casa del Consumatore e Ivan Laffranchi, esperto in digital marketing e real estate hanno ideato AstaStop.it.

AstaStop.it è una piattaforma che analizza la posizione immobiliare e lo stato della procedura esecutiva per poi procedere alla valutazione online del saldo e stralcio del debito.

Per valutare la situazione dei vari debitori, e proporre loro una soluzione, il servizio chiederà all’utente di indicare cosa ha ricevuto attraverso l’ufficiale giudiziario; successivamente dovrà rispondere ad alcune domande riguardanti la composizione del nucleo famigliare, il reddito e il totale dei propri debiti.

Una volta ottenute tutte queste informazioni, AstaStop.it procederà a valutare la fattibilità di una procedura di saldo e stralcio del mutuo così da permettere agli utenti di uscire dalla situazione di crisi finanziaria.

 

 

Grazie a questo servizio, quindi, il debitore avrà la possibilità di chiudere il proprio debito; rimanendo ad abitare nel medesimo appartamento e pagando un canone di locazione all’investitore che ha comprato l’immobile stesso.

Questo servizio è considerato anche una grande opportunità di investimento. I privati possono, infatti, acquistare l’immobile ad un prezzo scontato e ricevere un canone locativo garantito, con la possibilità poi di rivendere l’immobile allo stesso debitore ricevendo una plusvalenza.

Gli investitori hanno quindi la possibilità di guadagnare ma, allo stesso tempo, di aiutare delle famiglie che hanno avuto delle difficoltà economiche.

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sul progetto AstaStop.it? Compila il form:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *